Teatro Giuditta Pasta - Città di Saronno

Stagione 14/15

Data Evento
22/11/2014

Lucilla Giagnoni in:

ECCE HOMO

PROSA BLU - Un monologo di Lucilla Giagnoni che indaga, partendo dalle origini, il significato di essere uomo nel mondo contemporaneo. “Ecco l’Uomo!”. È la frase che viene attribuita a Pilato quando mostra alla folla assatanata Gesù. Si parla dell’uomo, in una prospettiva antropologica e religiosa, prendendo come archetipo il Pinocchio di Collodi. “Il pubblico della prima l’ha applaudita fino a spellarsi le mani. È un sacrilegio non andare a vederla”. (Nino Dolfo, Corriere della Sera – 14 nov. 2013).
12/12/2014

Corrado d'Elia in:

AMLETO

PROSA BLU - In una stanza vuota si racconta la vicenda di Amleto, così come la memoria di Orazio ce la rimanda: una sequenza più o meno logica di quadri in cui i volti e le immagini emergono dal buio con la rapidità di un battito di ciglia. La scena è una stanza della memoria, claustrofobica e senza via d’uscita. Le azioni si susseguono al ritmo ossessivo del ricordo, si confondono e si mischiano come avviene nella mente di Orazio, che ci restituisce una storia spezzata, frammentaria, ma colma di umanità.
30/01/2015

Giuliana Musso in:

TANTI SALUTI

PROSA BLU - Tanti saluti porta in scena tre clown e a loro consegna il non dicibile: il racconto delle paure, degli smarrimenti e delle soluzioni paradossali che mettiamo in atto di fronte alla morte. Unici oggetti di scena: tre nasi rossi e una buffa cassa da morto. Giuliana Musso dà voce a medici e infermieri, i principali testimoni dell’ultima fase della nostra vita, esplorando il delicato tema del morire ai nostri tempi, lo fa senza rinunciare all’ironia e alla poesia per poter abbracciare il pensiero dell’indesiderata Signora con un sorriso liberatorio.
22/02/2015

Giuseppe Battiston in:

L'INVENZIONE DELLA SOLITUDINE

PROSA BLU - Qualche settimana dopo l’inattesa morte del padre, Paul Auster si ritrova nella grande casa di un genitore estraneo, che ha abbandonato da anni la famiglia per ritirarsi in una solitudine caparbiamente distaccata dal mondo e dagli affetti. Così, attraverso tracce labili, il protagonista riscopre i frammenti di una esistenza estranea, che è in parte anche la propria.
20/03/2015

Giulia Lazzarini in:

MURI – prima e dopo Basaglia

PROSA BLU - Giulia Lazzarini, attrice tra le predilette di Strehler, porta in scena un monologo frutto di testimonianze dirette su chi aveva lavorato nell'ospedale psichiatrico di Trieste durante gli anni dell'approvazione della legge 180.
Pagina 1 di 1


Calendario

LUGLIO 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1/7/2014
2/7/2014
3/7/2014
4/7/2014
5/7/2014
6/7/2014
7/7/2014
8/7/2014
9/7/2014
10/7/2014
11/7/2014
12/7/2014
13/7/2014
14/7/2014
15/7/2014
16/7/2014
17/7/2014
18/7/2014
19/7/2014
20/7/2014
21/7/2014
22/7/2014
23/7/2014
24/7/2014
25/7/2014
26/7/2014
27/7/2014
28/7/2014
29/7/2014
30/7/2014
31/7/2014

Ultime News

  • 08/07/2014
    scarica la brochure
  • 03/02/2014
    per assunzione, a tempo indeterminato, di un RESPONSABILE DELL’ORGANIZZAZIONE E DELLA PRODUZIONE

  • Il Giorno

Copyright 2014© GECAL Informatica S.r.l. All right reserved.