100 anni del mito con Patrick Mittiga e la sua band al teatro di Saronno

100 ANNI DEL MITO

Un omaggio a Frank Sinatra, uno show imponente completamente dal vivo.

Un concerto e un viaggio alla riscoperta di Francis Albert Sinatra, degli Anni ’60, delle atmosfere dell’hotel Sands di Las Vegas e degli amici Dean Martin e Sammy Davis Jr.

Un mito, raccontato con piglio originale allo scopo di trasmettere la brillante e controversa epoca nella quale “The Voice” ha vissuto.

Sinatra nacque ad Hoboken il 12 Dicembre del 1915 e da questa data partiranno, in tutto il mondo, iniziative e concerti. Celebrato anche dalle giovani generazioni soprattutto nel mondo del rap americano, Frankie non mancherà di far parlare di sé ancora una volta.

La Crew porta in scena uno spettacolo moderno e dai ritmi vertiginosi con musiche indimenticabili e performance ad effetto che sfociano anche nelle danze acrobatiche e aeree.

Intrattenitore della serata Patrick Mittiga, cantante e performer, maturato sui palchi più prestigiosi della penisola nel mondo del teatro, del musical e dei concerti dal vivo.

Informazioni
Omaggio a Frank Sinatra con Patrick Mittiga & The Swing Crew Big Band
Patrick Mittiga: voce; Guido Gressani: batteria; Paolo Ricca: piano, Andrea Manzo: basso; Ivan Colosimo: tastiere; Cristiano Tibaldi: tromba; Igor Vigna: tromba; Aldo Caramellino: trombone; Gianni Virone: alto sax – flauto; Simone Arlorio: tenor sax – clarinetto; Alfredo Ponissi: saxes – flauto
Corpo di ballo “Feveroyal”

Spettacolo
venerdì 1 dicembre | ore 21.00

Biglietti
intero: 20 euro
ridotto over70: 17 euro
gruppi organizzati: 15 euro
ridotto under26: 12 euro
Spettacolo inserito nell’ABBONAMENTO MUSIC DATE.

Data

01 Dicembre 2017

Ora

21:00

Costo

20/17/15/12 euro

Maggiori informazioni

Acquista il biglietto

Etichette

Stagione 2017/2018

Luogo

Teatro Giuditta Pasta
Saronno (VA)
Categoria

Prossimo evento

X
2 commenti
  1. Giulia
    Giulia dice:

    Patrick Mittiga , la “the swing Crew Big Band” e il corpo di ballo “Feveroyals” sono gli interpreti di questo imponente show musicale eseguito interamente dal vivo. La spettacolo è un omaggio al celebre Frank Sinatra, noto in Italia come “The Voice”. Lo spettatore non solo ascolta alcune delle canzoni di questo strabiliante autore, ma ne riscopre completamente la figura. E’ un viaggio che parte con “Night and day”, canzone con cui Frankie esordì al suo primo provino e termina con alcuni dei suoi più celebri successi come ad esempio “New York New York”. Con musiche dal ritmo travolgente e coreografie acrobatiche si ripercorre la vita di questa carismatica figura capace di emozionare con la sua musica straordinaria. Personaggio a tuttotondo, Frankie fu non solo un cantante, ma anche attore e ballerino, inoltre alcune sue canzoni furono usate come colonne sonore di film famosissimi, tra cui “Misty” e “Moon River”, suonate nello show, rispettivamente colonne sonore di “Casablanca” e “Colazione da Tiffany” Un vero e proprio capolavoro musicale che fa breccia nel pubblico, proprio come Sinatra, che non solo trasmetteva al suo pubblico la sua passione per la musica, ma anche la sua passione per la vita, proprio come dice la sua canzone “The best is yet to come”.

    Rispondi
  2. Sofia Bettocchi
    Sofia Bettocchi dice:

    Frank Sinatra: 100 anni del mito
    Yes, i did it my way

    Frank Sinatra: 100 anni del mito è qualcosa di più di un concerto, è passione, è musica viva.
    Grazie a Patrick Mittiga e la band The Crew, insieme al corpo di ballo Feveroyals, è stato possibile ripercorrere la storia del cantante jazz più popolare del mondo.
    Una storia straordinaria, raccontata in maniera straordinaria: un tavolino, un Jack Daniel’s, un sigaro, un cappello, e ovviamente non poteva mancare un microfono. Ecco come Patrick Mittiga e la sua band hanno fatto rivivere Frank.
    Partendo da “Night and day”,arrivando a “New York, New York”, hanno ripercorso gli anni e le canzoni più famose del cantante swing.
    Frank Sinatra è stato uno dei cantanti più famosi del mondo jazz, tanto da raggiungere alti livelli, arrivando addirittura a collaborando con alcuni registi; infatti, alcune sue canzoni, come Misty e Moon River, sono diventate due colonne sonore di due film famosissimi, rispettivamente Casablanca e Colazione da Tiffany.
    Nelle parole di Frank metteva l’anima: in ogni canzone c’è una piccola parte di lui, infatti ancora oggi, nelle nostre case, possiamo rivivere le passioni che lui metteva nelle sue canzoni.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *