LULÙ

In questa storia ci sono tre fratelli nati un mattino d’estate, dopo una notte piena di lucciole.

Il destino li separerà, ma darà loro tre doni – intelligenza, istinto, cuore – per riuscire a superare ogni difficoltà, crescere, diventare grandi e finalmente ritrovarsi affrontando perfino uno Stregone che può farsi grande come una montagna… e quando la notte si farà buia, arriveranno le lucciole ad illuminare il loro cammino.

L’incanto e la meraviglia suscitati dalle straordinarie vicende dei tre piccoli protagonisti accompagnano gli spettatori, in un crescendo di curiosità e stupore, fino all’epilogo della storia, nel quale tutto si ricompone e l’attesa viene ampiamente ripagata da un arrivo sorprendente.
Un racconto sull’irrinunciabile valore dell’intelligenza, dell’istinto e della generosità, che ci incoraggia ad avere fiducia nelle nostre qualità.

E Lulù?
Lulù è lo spirito del bosco.
È tutto azzurro e blu, come il cielo, il mare e l’acqua della sorgente.
Ha gli occhi rotondi, la pancia rotonda e il cuore grande.
A Lulù piace: volare sopra al bosco, scavare gallerie, mangiare. Ma la cosa che sa fare meglio è far nascere le lucciole. Dalla sua pancia.
Tutti sanno che esiste, ma pochissimi lo hanno visto. Per vederlo bisogna essere molto fortunati.
E voi, siete fortunati?

Informazioni
di e con Claudio Milani
scenografie di Elisabetta Viganò, Armando Milani
musiche di Debora Chiantella, Emanuele Lo Porto, Andrea Bernasconi
luci di Fulvio Melli
consulenza per i testi di Francesca Rogari
fotografie di Paolo Luppino
consulenza elettronica di Frankenstein Garage
produzione MOMOM

Spettacolo
domenica 29 ottobre | ore 16.00

Biglietti
intero: 8 euro
ridotto under12: 6 euro

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

29 Ott 2017

Ora

16:00

Costo

8/6 euro

Maggiori informazioni

Acquista il biglietto

Etichette

Stagione 2017/2018

Luogo

Teatro Giuditta Pasta
Saronno (VA)
Categoria

Prossimo evento

X
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *