Lo staff

Oscar Masciadri

Oscar Masciadri

IL PRESIDENTE DEL TEATRO

Bio

Oscar Masciadri, classe 1958, sposato con due figlie, la sua carriera professionale nasce nel campo tessile dove dopo una gavetta nei vari reparti diventa Responsabile di programmazione, produzione e logistica, segue fin dall’inizio le certificazioni ISO 9000 e 9001 nella Azienda Tessile in cui opera.

Negli anni 90, per cinque anni, entra a far parte della Amministrazione Comunale di Canzo (Co) come consigliere comunale e sempre come consigliere (delegato dal Comune ) nella Comunità Montana del Triangolo Lariano.

Il profondo legame con il suo territorio di origine e la sua professionalità lo conducono alla fondazione dell’Associazione NON SOLO TURISMO, una no profit che opera nel territorio del Triangolo Lariano con l’obiettivo di promuoverne il turismo, lo spettacolo e l’organizzazione di eventi culturali.

L’associazione sotto la propria guida di direzione artistica riporta al Teatro Sociale di Canzo la Stagione Teatrale entrando così a fare parte del Circuito dei Teatri Lombardi, unitamente al Teatro Sociale di Como e al San Teodoro di Cantù. Unendo le esperienze professionali legate all’organizzazione a un’innata passione per il teatro e per il mondo dello spettacolo, lo portano a dare vita all’agenzia IDEA IN PIÙ specializzata nella progettazione e nell’organizzazione di eventi per importanti partner e aziende oltre che per Teatri Comaschi.

È nominato nel consiglio d’amministrazione della Fondazione Culturale Giuditta Pasta per la sua visione non solo artistica ma soprattutto manageriale e d’impresa.

Francesco Pellicini

Francesco Pellicini

IL DIRETTORE ARTISTICO

Bio

Francesco Pellicini viene nominato nel 2016 Direttore Artistico del Teatro Giuditta Pasta di Saronno. Si diploma nel 2000 come attore alla scuola “Società del teatro, della musica e del Cinema” di Milano con Roberto Brivio (I Gufi) e Maria Brivio (insegnante dizione). Lavora con Nanni Svampa nelle piazze e nei teatri lombardi in qualità di ospite comico e scrittore.

Lavora con Roberto Brivio presso il Teatro Ariberto di Milano e con lui scrive lo spettacolo di teatro-canzone-cabaret: “Noi si finisce male”, inscenato nelle province di Varese e Milano. È autore di 4 libri; due di poesie e monologhi, uno comico autobiografico da cui trae origine lo spettacolo di cabaret, per la sua regia: “Noi, i ragazzi del caffè di Luino”, andato in scena in tutto il nord Italia.  L’ultimo libro, “Lui no è fuori catalogo” è un omaggio alla follia lacustre luinese con prefazione dell’amico Francesco Salvi.

Vince il premio Dario Fo come miglior artista presentatore nella prima notte bianca dedicata al Nobel e voluta dallo stesso artista in ricordo della sua infanzia trascorsa sul lago Maggiore.  È membro del comitato organizzatore “Festival del Racconto amici di Piero Chiara” di Varese e direttore artistico, presentatore e comico del Festival del Teatro e della comicità Città di Luino Lago Maggiore, oggi uno degli eventi live di maggior successo del nord Italia nel genere comico popolare. Ha pubblicato il cd di teatro canzone cabaret “Canta chi conta, non conta chi canta, se conta anche una gallina canta”. Collabora e presenta con Giulio Rapetti, in arte Mogol, gli spettacoli “Storie di lago” e “Di storia in storia la vita”. È direttore artistico dei Parchi Letterari Hesse, Fogazzaro, Piero Chiara per la parte dedicata a Piero Chiara.

È fondatore della prima scuola del teatro comico città di Luino, sostenuta da Fondazione Cariplo, alla presenza dei relatori Brivio, Svampa, Iacchetti, Patrucco, Rota.
È autore, regista e interprete dello spettacolo di teatro canzone “Da Leggiuno in nazionale” sulla vita di Gigi Riva andato in scena per la prima volta a Leggiuno il 14 agosto 2011.

Dal 2011 è direttore artistico del Teatro Nazionale Piazza Piemonte per gli eventi extra musical. Dal 2012 è il direttore artistico del Teatro Palacongressi Città di Arona (No). Dirige al Teatro Nazionale la prima rassegna di cabaret sulla milanesità con I Gufi, Brivio, Svampa, Patruno, Paolo Rossi, Iacchetti, Flavio Oreglio, Rota, Maciacchini.

Area organizzativa

Gruppi organizzati, promozione e comunicazione, segreteria, educazione e scuole, ufficio stampa, informazioni.

Lara Gavardini

Lara Gavardini

 Elisabetta Legnani

Elisabetta Legnani

Anna Montani

Anna Montani

Area amministrativa

Luisa Taula

Luisa Taula

Area tecnica

Palco, sala teatrale, direzione di sala, maschere, relazioni esterne

 Antonio Ciccia

Antonio Ciccia

 Franco Ferrario

Franco Ferrario