Articoli

Con “La febbre del sabato sera“ gli anni ’70 accendono il Teatro Giuditta Pasta

Continua a leggere

Eventi

Il viaggio di Mowgli

Ritorna in Tour da Dicembre 2021 il più amato Family Musical in Italia con la regia di Ilaria Deangelis.

Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Kipling, SDT Eventi presenta la storia che ha appassionato intere generazioni di famiglie.
È il viaggio di Mowgli, il ragazzino trovato dai lupi nella giungla ed allevato nel branco, del suo amico del cuore, l’Orso Baloo, e della pantera Bagheera. Saranno proprio loro ad accompagnare il cucciolo d’uomo alla ricerca delle sue radici, in una giungla densa di pericoli ed insidie. Incontreranno il serpente Kaa, affamato e pronto ad ingoiare il piccolo Mowgli, la tigre Shere Kan, cacciatrice di uomini, e il non meno terribile imperatore dei gorilla re Luigi, che farà di tutto per rubare i segreti del mondo umano.

Due ore di spettacolo all’insegna del grande divertimento, un musical ricco di colpi di scena, musica, scenografie e coreografie travolgenti. Uno spettacolo per tutta la famiglia che oltre a divertire farà riflettere sui valori dell’amore e dell’amicizia.

Con Ilaria Deangelis ed uno straordinario cast di cantanti, attori, ballerini con scenografie e videoproiezioni mozzafiato!!

Dopo lo spettacolo PHOTO BOOTH con tutto il cast!

Informazioni:
regia di Ilaria Deangelis
di Tony Labriola, Stefano Govoni
con Andrea Manganotto, Ilaria Deangelis, Francesco Antimiani, Mattia Inverni
produzione: SDT Eventi, Luna di Miele Produzioni

Spettacolo:
domenica 19 dicembre 2021 | ore 16.00

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto under12: 15 euro

The tribal love-rock musical

Claude è un giovane campagnolo statunitense dell’Oklahoma, chiamato alle armi per la guerra del Vietnam. Trasferitosi a New York pochi giorni prima della partenza, si imbatte a Central Park in un gruppo di Hippies, composto da Berger, Jeannie, Hud e Woof. Innamoratosi con uno sguardo della bella Sheila, figlia di genitori ricchi ed altezzosi, viene aiutato dal nuovo gruppo di amici a conquistarla.

Sotto la guida di Berger, Claude si avvicinerà al mondo degli stupefacenti e al valore della libertà assoluta. Tra viaggi onirici e l’accrescere del senso di amicizia, il giovane si avvia al campo di addestramento, lasciando alle spalle un mondo per lui nuovo ed affascinante.

Gli amici, decisi a fare incontrare per un’ultima volta Sheila e Claude, si dirigono verso il campo, e Berger si sostituisce all’amico per consentirgli di rimanere qualche ora con la ragazza che ama. In questo breve lasso di tempo, il campo viene evacuato ed i soldati trasportati a bordo di un aereo per il Vietnam. Il pacifista Berger si trova così suo malgrado a dover combattere per una guerra in cui non crede, mentre il giovane Claude riesce ad ottenere la libertà. Berger risulterà una delle innumerevoli vittime del conflitto.

NOTE DI REGIA

“Oggi, come allora, esistono ancora tanti Vietnam… e tanti giovani con la voglia di liberarsi dalla schiavitù commerciale della Società.

Hair, spettacolo cult fine anni ’60, è più che mai l’ideale manifesto delle nuove generazioni che cantano l’alba dell’era dell’Acquario.

Il mio tributo vuole rendere omaggio all’opera-rock simbolo del pensiero hippie. In quegli anni si formavano gruppi di ragazzi e ragazze che trascorrevano il tempo senza inibizioni e accompagnavano la protesta contro le sofferenze della guerra con il grido di Sesso, droga e Rock’n’Roll.

HAIR, the tribal love-rock musical, con il suo folto cast, le musiche eseguite dal vivo, le coinvolgenti coreografie, il libretto in italiano ma le canzoni in lingua originale e la trasgressione irriverente dei sui contenuti, coinvolgerà ancora le platee dopo oltre 50 anni dal suo debutto a Broadway ”

Simone Nardini

INFORMAZIONI
un Musical di James Rado e Gerom Ragni
musiche di Galt MacDermont
HAIR è presentato in accordo con TAMS-WITMARK tamswitmark.co.uk

regia, scene e costumi di Simone Nardini
musical supervisor Stephen Alexander Lloyd
direzione musicale Eleonora Beddini
coreografie di Valentina Bordi
disegno luci Valerio Tiberi
traduzione dal libretto di Sandro Avanzo e Simone Nardini

LO SPETTACOLO
sabato 8 gennaio 2022, ore 16.00

sabato 8 gennaio 2022, ore 20.30

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto: 28 euro
ridotto under26: 20 euro

 

liberamente tratto dal film Alice in Wonderland
regia e coreografie di Rachele Tarantino

Alice ormai diventata grande non ricorda più nulla della sua avventura passata in Wonderland. Durante una festa riceve la proposta di matrimonio del giovane lord Hamish Ascot.  Alice non sa cosa fare, tutti la stanno fissando in attesa della sua risposta. Proprio in quel momento il frettoloso Bianconiglio attira la sua attenzione e ancora una volta la ragazza decide di seguirlo …

dai 3 anni

Da Stiles e Drewe, il pluripremiato gruppo musicale autore di “Honk! “e “Mary Poppins” di Broadway, arriva “I Tre Porcellini – un Musical… Curvy”, perfetto per tutta la famiglia!

Questa nuova versione della classica fiaba è piena di canzoni orecchiabili, rime intelligenti e fascino giocoso, ma offre anche spunti molto intelligenti sui temi della Casa e della Famiglia.

Bar, Bee e Kiu sono i Tre famigerati Porcellini, ormai all’apice della fama, candidati a numerosi premi e sempre inseguiti dai numerosi fan.

La loro Mamma racconta la loro storia, com’è andata veramente. E ritorna indietro ai tempi in cui disse loro che era ora di uscire di casa e costruire qualcosa di nuovo, procurandosi il proprio posto nel mondo. Allora Bar, Bee e Kiu trasformano paglia, legno e mattoni in tre case, ma sempre all’erta… Perché il Grande Lupo Cattivo forse è ancora in circolazione.

dai 3 anni

Informazioni:
REGIA Gioacchino Inzirillo
MUSICHE, LIBRETTO E LIRICHE ORIGINALI George Stiles e Anthony Drewe
DIREZIONE MUSICALE Gioacchino Inzirillo Elena Nieri
TRADUZIONI LIRICHE Michele Renzullo
AIUTO REGIA Mariasole Fornarelli
COSTUMI Gabriele de Mattheis
COREOGRAFIE Luca Spadaro
DISEGNO LUCI Roberto Chiartano
DISEGNO AUDIO Gianluca Inzirillo
una produzione CHI È DI SCENA e COMPAGNIA DELLA RANCIA

Spettacolo:
domenica 23 febbraio 2020 | ore 16.00

Biglietti:
posto unico: 15 euro
ridotto under12: 12 euro

Per i suoi primi 60 anni lo Zecchino d’oro si regala un Musical.

Il primo musical che si avvale per la propria colonna sonora di alcune delle canzoni più belle dello Zecchino d’oro.

La trama, completamente originale, racconta la vicenda di Alice, una bambina un po’ particolare e dalla spiccata fantasia, la quale, una sera, poco prima di addormentarsi, viene svegliata da un strano e singolare tintinnio.

È, infatti, precipitato direttamente dalla luna proprio nella sua cameretta lo “zecchino d’oro” dai magici poteri con il quale “l’Omino della luna” è solito mandare durante la notte i sogni a tutti i bambini del mondo mentre dormono.

Anche se inseguiti dalla terribile Strega Obscura, intenzionata ad impadronirsi dello zecchino magico, Alice e l’Omino della luna, si troveranno a compiere un fantastico viaggio in un mondo incantato fatto di sogni e, tra colpi di scena e rocambolesche avventure, finiranno per incontrare alcuni dei personaggi più famosi del mondo dello Zecchino d’oro: dal Katalicammelo, al Carciofo bulletto, dalla Peppina e il suo caffè, al Torero Camomillo e tanti altri.

Le canzoni, scelte per popolarità e riconoscibilità, incalzeranno nella trama e daranno vita a uno spettacolo avventuroso, un vero e proprio fantasy in stile musical, in grado, da una parte, di divertire i più piccoli e, dall’altra, di riportare i più grandi a rivivere, con un pizzico di nostalgia, le canzoni dello Zecchino .

PER TUTTI

Informazioni:
regia Raffaele Latagliata
testo Pino Costalunga, Raffaele Latagliata
musiche originali Zecchino d’oro
riarrangiate da Patrizio Maria D’Artista
con Gennaro Cataldo, Stefano Colli, Enzo Forleo, Maddalena Luppi, Giada Maragno, Rebecca Pecoriello
coreografie di Elisa Cipriani e Luca Condello
scene Andrea Coppi con la partecipazione di Paolino Libralato
costruzione scene Andreea Coppi, Guglielmo Avesani
costumi Antonia Munaretti Pupazzi e attrezzatura scenica Nadia Simeonova
responsabile tecnico Simone Meneghelli
fonica Mario Gottardi
squadra tecnica Simone Cavazza, Carlo Villa
Tour Manager Andrea Avanzi
una produzione: Antoniano di Bologna, Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara

Spettacolo:
domenica 11 novembre | ore 16.00

Biglietti:
posto unico: 15 euro

 

UNO SPETTACOLARE JUKE BOXE MUSICALE CON UN CAST DI 24 ARTISTI

Tratto da una delle pellicole più celebri nella storia del cinema, un omaggio alla disco music ed al glam dominante degli anni’70.

La Febbre Del Sabato Sera è un musical in cui rivivere i successi disco in voga all’epoca con canzoni originali come How Deep Is Your Love, Night Fever, You Should Be Dancing e tante altre di moda tutt’oggi.

Il nuovo e sensuale Tony Manero, un talentuoso ballerino di Brooklyn, nonché re della pista della discoteca Odissey2001, in attesa di riscatto, assieme alla bellissima partner Stephanie Mangano, regaleranno a tutto il pubblico italiano forti emozioni, grazie anche al concept cinematografico che il regista ha voluto imprimere a questo nuovo allestimento.

Informazioni:
regia: Claudio Insegno
coreografie: Valeriano Longoni
supervisione musicale: Angelo Racz
direzione musicale: Massimo Carrieri
scene: Roberto e Andrea Comotti
costumi: Graziella Pera
proiezioni: Francesca Del Cupolo ed Erica Dolci
disegno Luci: Valerio Tiberi
prodotto da Lorenzo Vitali
TEATRO NUOVO

Spettacolo:
mercoledì 24 ottobre | ore 21.00

Biglietti:
intero: 34 euro
gruppi organizzati: 26 euro

Il Principe Ranocchio e l'incantesimo della Strega Baswelia
Ricordate la fiaba de “Il Principe Ranocchio”? È diventata un musical che appassionerà grandi e piccini!

Il principe Frog, trasformato in un brutto ranocchio dal sortilegio della perfida strega Baswelia, vive in uno stagno insieme al suo fido consigliere ed eccentrico amico Gerard e proprio lì il principe incontrerà Lilian.

Lilian non è una principessa come tutte le altre: sognatrice e ribelle, preferisce la Libertà alla vita di corte e a sfarzo e ricchezze.

Solo il bacio del vero amore potrà fare svanire l’incantesimo e Frog cercherà in ogni modo di conquistare l’amore di Lilian: dovrà lottare per farsi conoscere ed accettare per ciò che è, al di là della sua poco piacevole apparenza.

Avvincenti colpi di scena, straordinari effetti speciali, musiche coinvolgenti, luci e costumi sfavillanti,  vi condurranno dal magico stagno di Frog alle incantate mura di un maestoso castello, fino al lieto fine!

Vi aspettiamo allora per vivere una fantastica avventura!

Informazioni
libretto e regia Melina Pellicano
musiche Marco Caselle, Stefano Lori, Gianluca Savia
liriche Marco Caselle
coreografie di Melina Pellicano
scene di Renato Ostorero, Vanni Coppo
costumi di Marco Biesta
effetti speciali Alessandro Marrazzo
sound design Fulvio Fusaro
light design Lorenza Pasquale
progetto grafico, video e sito web Peacock Srls
Compagnia BIT

Spettacolo
venerdì 12 gennaio│ore 21.00

Biglietti
posto unico: 30 euro
pacchetto famiglia (2 adulti + 1 under14): 70 euro
pacchetto famiglia (2 adulti + 2 under14): 90 euro
gruppi organizzati: 25 euro