Articoli

La tua opinione per noi è importante.

È online il questionario di gradimento relativo alla Stagione teatrale 2021/2022 del Teatro Giuditta Pasta.

Ti invitiamo a regalarci qualche minuto del vostro tempo per compilarlo al fine di rilevare il grado di soddisfazione del pubblico e per essere consapevoli di come migliorare quello che consideriamo un servizio culturale alla città e una ricerca artistica continua.

Grazie da tutto lo staff del Teatro di Saronno.

Gentilissimi Spettatori,

la biglietteria nel periodo pasquale osserverà i seguenti orari:

 

ORARI APERTURA BIGLIETTERIA

FESTIVITÀ PASQUALI

mercoledì 13 aprile – ore 9.30/12.30

chiusura: 15-16 aprile

per comunicazioni urgenti inviare un messaggio WhatsAPP: 328/6673487

 

Il Teatro Giuditta Pasta augura a tutti voi i più sinceri auguri di Pasqua!

Martedì 5 aprile 2022 | ore 10.00

INCONTRO DIBATTITO CON FULVIO DE GIORGI

Continuano gli appuntamenti per il progetto Legami&Trame: Educazione alla Legalità.

Il prossimo appuntamento aperto a tutti gli Istituti Scolastici Superiori è con Fulvio De Giorgi, professore ordinario di storia della pedagogia e dell’educazione, presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Ha studiato presso la United World College of the Atlantic (UK) e presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove si è anche perfezionato in Storia.

È presidente del CIRSE, cioè della società degli storici italiani dell’educazione. È stato tra i fondatori della Società Storica Saronnese, della quale è socio onorario.

Argomento dell’incontro:

  • la figura di Aldo Moro: cenni biografici
  • Aldo Moro: chi era e perchè è ancora attuale
  • il contributo di Aldo Moro nella costituzione della Repubblica
  • l’esperienza politica come esigenza di realizzare la giustizia nell’ordine sociale.

L’incontro si terrà presso la Sala Teatrale del Giuditta Pasta: martedì 5 aprile 2022 – ore 10.00.

Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria entro sabato 2 aprile, scrivendo una mail a educazione@teatrogiudittapasta.it

 

 

 

Il Teatro Giuditta Pasta stringe una nuova collaborazione con ONE TV

La Fondazione Culturale Giuditta Pasta ha stretto un importante accordo di collaborazione con l’emittente ONE TV attraverso il quale sarà possibile promuovere tutte le attività e gli spettacoli in cartellone ampliando in maniera capillare la comunicazione verso il proprio territorio di riferimento.

One TV, la TV dell’alto milanese, è presente sul territorio dal 2012 ed è una delle migliori realtà locali del panorama del Digitale Terrestre a livello Lombardo, del Piemonte Orientale, una parte del Veneto e una dell’Emilia. ONE TV, visibile sul canale 79, appartiene al bouquet di “Tele NBC” e si contraddistingue per un palinsesto ricco di programmi auto prodotti d’informazione, cultura e sport.

Grazie a questa partnership le nostre realtà si attiveranno per fornire visibilità l’un altro all’interno dei siti ufficiali e delle pagine Social.

A partire dal 1° aprile 2022 ONE TV oltre al TG Nazionale inaugurerà il proprio telegiornale locale dove verrà riservata una rubrica specifica dedicata alla cultura e agli spettacoli in onda il giovedì e il venerdì nella quale verrà dato ampio spazio agli appuntamenti in programmazione durante il fine settimana.

Notizie, approfondimenti ma non solo. In virtù di questa collaborazione ci sarà anche l’opportunità per gli spettatori di seguire in tv alcuni spettacoli o eventi che saranno in scena presso la nostra sala.

Sarà ancora più semplice per il pubblico tenersi informato su quello che accade al Teatro Giuditta Pasta. Vi invitiamo a seguirci anche in TV sul canale 79.

PROGETTO LEGAMI E TRAME: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ

Relatore: Giacomo Ranco (Associazione LIBERA)
Giacomo Ranco, dottore in Scienze motorie preventive e adattate, specializzato in Relazione d’aiuto ed Educazione teatrale. Formatore di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, responsabile dei progetti legalità dell’associazione nel nord ovest della provincia Milano e basso varesotto dal 2016. Continua a leggere

PAOLO DEL DEBBIO
presenta il suo nuovo libro
“LE 10 COSE CHE HO IMPARATO DALLA VITA”

Lunedì 7 marzo, ore 20.30
Teatro Giuditta Pasta Continua a leggere

Gentili spettatori,

la data dello spettacolo di LILLO E GREG: GAGMAN UPGRADE  ha subito una modifica.

Il duo comico andrà in scena: GIOVEDÌ 28 APRILE 2022 – ore 21.00 Continua a leggere

Beatrice Carbone è solista nella compagnia di balletto del Teatro alla Scala di Milano. Inizia a studiare danza con la madre, Iride Sauri, a otto anni. A quindici anni vince una borsa di studio per la Royal Ballet School di Londra e lo stesso anno entra alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano, dove si diploma brillantemente a diciotto anni. Entra da subito nel Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano ed inizia ad interpretare importanti ruoli. A ventuno anni viene promossa Solista dall’allora direttrice Elisabetta Terabust. Continua a leggere

Acquistare i biglietti per gli spettacoli del Teatro Giuditta Pasta non è mai stato così semplice. È ormai attivo il nuovo punto vendita presso gli uffici del nostro Main Partener Enrico Cantù Assicurazioni. Continua a leggere

Carissimi spettatori,
ci troviamo purtroppo costretti ad annullare definitivamente lo spettacolo EUFORIA con Barbara Foria che era stato sospeso causa Covid nel 2020.

Malgrado numerose richieste e preghiere l’artista non è disponibile a recuperare la data a causa dei numerosi impegni. Continua a leggere

Eventi

GHERARDO COLOMBO incontra gli studenti.

Il progetto Legami&Trame- educazione alla legalità, si arricchisce nella sua proposta grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturalmente Musicalmente.

Questa nuova sinergia ci dà la possibilità di ospitare sul palco del Teatro Giuditta Pasta il Dott. Gherardo Colombo e la sua associazione di promozione della legalità chiamata Associazione SULLEREGOLE.

LUNEDÌ 23 MAGGIO 2022 | ore 10.00
Gherardo Colombo presenta
SULLE REGOLE
2009 – Premio Riviera delle Palme – sezione saggistica.

Ad ogni classe varrà fornito il testo da leggere a scuola

L’ingresso è gratuito, ma su prenotazione (educazione@teatrogiudittapasta.it) e fino ad esaurimento posti.
Le prenotazioni:

  • verranno evase in ordine cronologico.
  • si intenderanno valide solo dopo conferma da parte del teatro.
  • dovranno pervenire entro e non oltre giovedì 5 maggio.

Gherardo Colombo (Briosco, Milano, 1946) ha lavorato in magistratura dal 1974 al 2007. Ha condotto o collaborato a inchieste celebri come la scoperta della Loggia P2, il delitto Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi-Sir, Lodo Mondadori e Sme. Dal 1989 al 1992 è stato consulente per la Commissione parlamentare di inchiesta sul terrorismo in Italia, nel 1993 consulente per la Commissione parlamentare di inchiesta sulla mafia. Dal 1989 ha lavorato come pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Milano. Nel 2005 è stato nominato consigliere presso la Corte di cassazione. A metà febbraio del 2007, a quindici anni dall’inizio di Tangentopoli, si è dimesso dalla magistratura. Nel 2010 fonda l’Associazione Sulleregole con cui promuove e diffonde la cultura della legalità. È oggi autore di numerosi saggi.

Di cosa parleremo:
– da dove e perchè nascono le Carte e le Costituzioni
– che modello emerge dalla Costituzione della Repubblica Italiana
– quali sono gli strumenti che hanno le nuove generazioni per muoversi nella società in cui vivono
– come i cittadini possono essere attivi e consapevoli rispetto alla istituzioni che regolano la società

In scena gli allievi del laboratorio teatrale TGP +19 del martedì condotto da Paolo Giorgio.

Gli allievi de Lab +19 portano in scena la riscrittura scenica della celebre commedia di Goldoni, LA LOCANDIERA.

Protagonista è Mirandolina, un personaggio che si distacca completamente dalla figura femminile dell’epoca: è dotata di una propria individualità e presenta una dimensione morale innovativa. Mirandolina incarna la forza delle donne e possiede qualità, come intelligenza e pragmatismo, che le consentono di acquisire un comportamento in grado di oltrepassare la lucidità per sfociare nel cinismo. In primo piano è la lotta interiore della protagonista tra la propria libertà e la difesa del proprio interesse. Sebbene inizialmente possa sembrare un paradosso, il comportamento che detiene Mirandolina è detentore di una morale solida che la porta ad affrancare il ruolo femminile in una società dominata dal sesso maschile.

Martedì 10 maggio 2022 | ore 21.00

Liberamente tratto da Alfred Jarry
in scena gli allievi del laboratorio teatrale TGP +19 del lunedì condotto da Paolo Giorgio

Tornano in scena gli allievi del Lab Teatrale +19 condotto da Paolo Giorgio, regista e drammaturgo docente alla Scuola Civica paolo Grassi di Milano.

E per farlo hanno scelto di rielaborare il dirompente testo di Alfred Jarry, autore provocatorio ed estremamente eccentrico, UBU RE – rappresentato per la prima volta a Parigi nel 1896.

Il testo, satira feroce del potere in tutte le sue manifestazioni, è al tempo stesso attuale e profondamente innovativo: Padre Ubu, spinto dalla sua ambizione e dalla brama di successo della sua consorte Madre Ubu, uccide il re Venceslao e goffamente riesce ad impadronirsi del trono. Divorato dalla sua stessa personalità ottusa, non sa gestire il regno e uccide anche tutti coloro che lo avevano supportato.

9 MAGGIO 2022 | ORE 21.00

UN TALK SHOW IN ROSA

In occasione dell’8 marzo – giornata internazionale della donna– il sipario si aprirà per dare voce a eccellenze dell’universo femminile, dedicando alle loro esperienze la giusta attenzione affinché l’impegno ed il lavoro svolto non passi inosservato, ma sia un esempio per tutte le generazioni e per la società intera.

Il teatro Giuditta Pasta di Saronno vuole trasmettere e diffondere l’importante messaggio della valorizzazione del talento femminile dando voce a donne che, con determinazione ed entusiasmo, hanno raggiunto traguardi rilevanti nella loro vita.

Le voci, quelle femminili, saranno le protagoniste, nella convinzione che possano e debbano diventare sempre più alte e autorevoli, per dare della realtà una lettura originale, personale e innovativa.

Condurrà la serata EMANUELA CARCANO – Giornalista, autrice, conduttrice televisiva. Presidente dell’associazione culturale Valore Italia, membro del CdA della Fondazione Piccolo Teatro di Milano. Presenza fissa sui canali Rai e Mediaset, si occupa di tematiche economiche, politiche e sociali. Ideatrice e conduttrice di Difensore Civico Tv, antesignano di molte battaglie per la giustizia sociale in Italia, spin-off di Mattino Cinque su Canale 5.

Interverranno:
Roberta Tagliasacchi
direttore del Presidio Ospedaliero di Saronno

Claudia Pianezze
responsabile marketing e comunicazione Enrico Cantù Assicurazioni

Carla Santandrea
direttrice della Casa Circondariale di Sondrio e Varese

Paola Brasca
dirigente medico presso Dipartimento di Emergenza e Accettazione – Presidio di Legnano

Beatrice Carbone
danzatrice, ballerina solista del Teatro alla Scala di Milano

Emanuela Montanari
danzatrice, ballerina solista del Teatro alla Scala di Milano

Monica Maria Zonca
dirigente scolsatico ITIS G.Riva Saronno

Silvana Bergamini
imprenditrice, ottico optometrista

Saule Kilaite
musicista, violinista

Simona Atzori
ballerina, pittrice, scrittrice

Annamaria Di Oreste
magistrato

Chiara Radrizzani
imprenditrice ADR Group

Lilla Nigro
imprenditrice, scrittrice

Gli interventi delle nostre ospiti si alterneranno a intermezzi musicali della violinista lituana Saule Kilaite e da passi a due delle ballerine soliste Beatrice Carbone ed Emanuela Montanari. Special guest la cantante Orsola Fezzi.

Media partner: IlSaronno.

La serata è realizzata in collaborazione con il Comune di Saronno.

Ringraziamo: Rotary Club Saronno; Lions Saronno Host; Valore Italia – Associazione Culturale; Centro del Verde Toppi; The Boga Foundation.

INFO & PRENOTAZIONI:

L’ingresso è libero con biglietto gratuito.
È necessaria la prenotazione:
biglietteria@teatrogiudittapasta.it
WhatsApp: 328 6673487
Ticket online: urly.it/3hvqk

 

PAOLO BORSELLINO: MIO PADRE

Un incontro organizzato dal Liceo Legnani con l’Istituto Ipsia A. Parma di Saronno in parternariato con il Comune di Saronno.

In collaborazione con Fondazione Culturale Giuditta Pasta e Itis Riva nell’ambito del progetto Legami e Trame realizzato con il contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto.

INGRESSO GRATUITO
Prenotazione obbligatoria lasciando nome, cognome, n. di telefono e indirizzo mail:
scrivendo a: biglietteria@teatrogiudittapasta.it
inviando un messaggio su WhatsApp 328/6673487

Biglietto gratutito “acquistabile” online:


Per i partecipanti all’incontro possibilità di assistere allo spettacolo:

BORSELLINO (clicca per scoprire di più)
di e con Giacomo Rossetto
produzione Teatro Bresci
Vincitore del Premio Grotte della Gurfa per il Teatro di Impegno Civile Regione Sicilia

Biglietto promo: 10 euro


Nata nel 1973, Fiammetta è la figlia minore del magistrato Paolo Borsellino, morto nella strage di via D’Amelio nel 1992.

“Amo ricordare di mio padre quella sua incredibile capacità di non prendersi mai sul serio ma al tempo stesso di prendersi gioco di taluni suoi interlocutori – ha dichiarato Fiammetta in una delle sue interviste. Queste qualità caratteriali l’hanno aiutato in vita ad affrontare di petto qualsiasi cosa minasse il suo ideale di società pulita e trasparente e ne sono sicura lo avrebbero accompagnato ancora in questo particolare periodo storico, in cui l’illegalità e la corruzione continuano ad essere fenomeni dilaganti nel nostro paese”.

Fiammetta non finirà mai di ringraziare il padre per averle fatto capire “il reale significato della parola ‘vivere’ e del ‘combattere per i propri ideali’ per il raggiungimento dei quali, come disse più di una volta ‘è bello morire’”.

Da tempo si batte per scoprire la verità su quanto accaduto al padre. Per non far dimenticare e per far arrivare soprattutto ai giovani un messaggio di giustizia, porta nelle scuole e sui media la sua storia, perché, come diceva suo padre, i giovani hanno il potere di fermare la mafia. La forza e la tenacia con cui lotta l’hanno portata anche ad andare direttamente in carcere per incontrare Giuseppe Graviano, il boss di Cosa Nostra ritenuto responsabile della strage.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO, LABORATORIO E …
Sabato 11 dicembre 2021 | ore 11.00 sul palco del Teatro Giuditta Pasta, si terrà la presentazione del libro LE PAROLE DELLA NEVE di Valentina Maselli con le illustrazioni di Chiara Nasi edizione LAVIERI.
Valentina Maselli condurrà un laboratorio dedicato ai bambini alla scoperta dell’importanza delle parole e Chiara Nasi vi racconterà come nascono le illustrazioni. Al termine dell’incontro chi lo desidererà potrà acquistare il libro, che verrà personalizzato con una dedica e un’illustrazione da Valentina e Chiara.
La vendita è curata dalla libreria UBIK di Busto Arsizio.
LE PAROLE DELLA NEVE è una storia che celebra il potere della parola attraverso un racconto di fantasia.
In un paese popolato da persone che parlano in continuazione, cercando di dominare gli uni sugli altri, solo i bambini sono alla ricerca di termini dimenticati, gentili e leggeri. Chi riuscirà a cambiare il corso degli eventi? La neve, con la sua delicatezza ovattata che abbraccia l’intero paesaggio e zittisce, con la sua eleganza, anche i conversatori più accaniti.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: educazione@teatrogiudittapasta.it
Il viaggio di Mowgli

Ritorna in Tour da Dicembre 2021 il più amato Family Musical in Italia con la regia di Ilaria Deangelis.

Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Kipling, SDT Eventi presenta la storia che ha appassionato intere generazioni di famiglie.
È il viaggio di Mowgli, il ragazzino trovato dai lupi nella giungla ed allevato nel branco, del suo amico del cuore, l’Orso Baloo, e della pantera Bagheera. Saranno proprio loro ad accompagnare il cucciolo d’uomo alla ricerca delle sue radici, in una giungla densa di pericoli ed insidie. Incontreranno il serpente Kaa, affamato e pronto ad ingoiare il piccolo Mowgli, la tigre Shere Kan, cacciatrice di uomini, e il non meno terribile imperatore dei gorilla re Luigi, che farà di tutto per rubare i segreti del mondo umano.

Due ore di spettacolo all’insegna del grande divertimento, un musical ricco di colpi di scena, musica, scenografie e coreografie travolgenti. Uno spettacolo per tutta la famiglia che oltre a divertire farà riflettere sui valori dell’amore e dell’amicizia.

Con Ilaria Deangelis ed uno straordinario cast di cantanti, attori, ballerini con scenografie e videoproiezioni mozzafiato!!

Dopo lo spettacolo PHOTO BOOTH con tutto il cast!

Informazioni:
regia di Ilaria Deangelis
di Tony Labriola, Stefano Govoni
con Andrea Manganotto, Ilaria Deangelis, Francesco Antimiani, Mattia Inverni
produzione: SDT Eventi, Luna di Miele Produzioni

Spettacolo:
domenica 19 dicembre 2021 | ore 16.00

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto under12: 15 euro