MILITE IGNOTO quindicidiciotto

IL FINALISTA AL PREMIO UBU 2015 COME MIGLIORE NOVITÀ ITALIANA TORNA IN MILITE IGNOTO

“Milite Ignoto” racconta il primo, vero momento di unità nazionale.

È, infatti, nelle trincee di sangue e fango che gli “italiani” si sono conosciuti e ritrovati vicini per la prima volta: veneti e sardi, piemontesi e siciliani, pugliesi e lombardi accomunati dalla paura e dallo spaesamento per quell’evento.

Spaesamento acuito dalla babele di dialetti che risuonavano in quelle trincee. Per questo motivo Perrotta ha immaginato una nuova lingua, d’invenzione, un miscuglio di dialetti italiani, un parlato che si facesse carne viva. Cucendo e cercando le parole che consentissero passaggi morbidi o fratture violente, ne è venuta fuori una lingua che ha regalato allo spettacolo un suono sconosciuto ma poggiato sulle viscere profonde del nostro paese.

Il titolo Milite Ignoto è stato scelto perché dopo la prima guerra mondiale il milite perse il valore, da cui appunto divenne ignoto, inteso come “dimenticato”, dimenticato in quanto essere umano. Nella prima guerra mondiale anche il nemico diventa ignoto, perché non ci sono più campi di battaglia per i “corpo a corpo”, dove guardare negli occhi chi sta per colpirti a morte, ma ci sono trincee dalle quali partono proiettili e bombe anonime, nuvole di gas che radono al suolo interi battaglioni senza un lamento, aerei che scaricano tonnellate di esplosivo dal cielo e navi che sparano cannonate, tutto senza un volto da maledire prima dell’ultimo respiro.

Un conflitto spersonalizzato in cui gli esseri umani coinvolti sono semplici ingranaggi della macchina della storia, del meccanismo che li ingoia e li trasforma in cose.

Informazioni:
di e con Mario Perrotta
tratto da Avanti sempre di Nicola Maranesi
e da La Grande Guerra, i diari raccontano
un progetto a cura di Pier Vittorio Buffa e Nicola Maranesi
per Gruppo editoriale L’Espresso e Archivio Diaristico Nazionale

Spettacolo:
sabato 3 novembre 2018| ore 21.00
domenica 4 novembre 2018| ore 15.30

Biglietti:
intero: 27 euro
ridotto: 25 euro
gruppi organizzati: 21 euro
ridotto under26: 15 euro

Data

03 novembre 2018 - 04 novembre 2018

Costo

27 - 15 euro

Maggiori informazioni

Acquista il biglietto

Etichette

Stagione 2018/2019

Luogo

Teatro Giuditta Pasta
Saronno (VA)
Categoria

Prossimo evento

X
1 commento
  1. roberta
    roberta dice:

    spettacolo imperdibile per un argomento che lascia senza fiato e per la bravura di Mario Perrotta nel far rivivere i momenti tragici degli eroi della guerra 15-18!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *