ABRAZOS DE TANGO

Entra in scena il Tango Argentino di Buenos Aires e la notte si tinge delle atmosfere porteñe e della sua magica sensualità.

Ballerini e musicisti ci conducono in un viaggio dove musica e ballo si fondono andando a creare una magia carica di passione che evoca lo spirito delle milongas di Buenos Aires, aprendoci le porte del mistero dell’abbraccio nella danza.

L’abbraccio implica e racchiude in sé tutto il tango, permette a due corpi di comprendersi e conversare in un raffinato dialogo in movimento. Dialogo che si manifesta in tutta la sua potenza nell’improvvisazione, che il pubblico potrà vedere e respirare con energia in alcuni momenti dello spettacolo.

Sulle note della musica dal vivo della famosa orchestra Tango Tinto, eccezionali ballerini non mancheranno di stupire ed ammaliare, percorrendo una scorribanda negli ultimi decenni di storia del Tango. Un cammino cadenzato attraverso melodie e movimento, melodrammi di tre minuti o leggiadri valsecitos criollos, con incursioni del folclore argentino.

Uno spettacolo appassionato, un viaggio nella storia e nell’universo del tango che coinvolge ed emoziona il pubblico aprendo le porte del mistero dell’abbraccio di questa danza senza tempo!

Informazioni:
con Sabrina Concari, Mariano Allegro, Emanuela Benagiano, Michele Lobefaro, Geraldine Giudicelli, Julio Luque, Irene Moraglio, Patrice Meissirel, Laura Borromeo, Hernan Brusa
orchestra Tango Tinto: Barbara Varassi Pega – pianoforte; Gerardo Agnese – bandoneon; Vincenzo Albini e Virgilio Monti – contrababsso
direzione artistica: Mariella Malpeli
regia di Salvatore Loritto

Spettacolo:
venerdì 8 febbraio 2019 | ore 21.00

Biglietti:
intero: 34 euro
ridotto: 28 euro
gruppi organizzati: 26 euro
ridotto under26: 20 euro

Data

08 Febbraio 2019

Ora

21:00

Costo

34 - 20 euro

Maggiori informazioni

Acquista il biglietto

Etichette

Stagione 2018/2019

Luogo

Teatro Giuditta Pasta
Saronno (VA)
Categoria

Prossimo evento

X
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *