Articoli

Venerdì 10 settembre 2021, alle ore 18.30

Oscar Masciadri, Presidente della Fondazione Culturale Giuditta Pasta, incontrerà presso la sala teatrale di via I Maggio tutti i rappresentanti e gli amici delle Associazioni con sede nel Comune di Saronno. Continua a leggere

CORSI DI CANTO ESTIVO

Il Teatro Giuditta Pasta organizza in collaborazione con Atelier del Canto due corsi estivi dedicati al canto, alla vocalità e al benessere. Cinque incontri, tutti i lunedì a partire dal 14 giugno, direttamente sul palco del Teatro Giuditta Pasta. Continua a leggere

MOSTRA di illustrazioni di Francesco pirini, READING TEATRALIZZATO E APERITIVO CON L’AUTORE.

Sabato 18 gennaio | ore 17.30
Foyer del Teatro Giuditta Pasta – Via I° Maggio, Saronno

L’Associazione Culturale Helianto in collaborazione con il Teatro Giuditta Pasta di Saronno propone una mostra di illustrazioni del giovane artista saronnese Francesco Pirini accompagnata da un reading di presentazione del suo progetto a cura di Simone Giarratana, Chiara Angaroni e Antonio Siciliani. Continua a leggere

UN SOLO REGALO E TANTE STORIE DA SCOPRIRE!

Ecco le nostre proposte per un regalo perfetto in vendita dal 4 dicembre: Continua a leggere

La recensione della nostra “Critica per il Pasta” Arianna Greco sul Donchisci@tte con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi, per la regia di Davide Iodice

“Come ve lo immaginereste il Don Chisciotte di oggi? Continua a leggere

Ma che cosa si può ancora dire su Ulisse?

Romanzi e repliche e riscritture… Una storia ormai logora, da cui sembra impossibile trarre qualcosa che ancora possa catturare la nostra attenzione.
Questo spettacolo ci riesce, difficile spiegarne il motivo. È una fusione di antico e contemporaneo,
di attori e coro, dove non sussistono gli schemi che ho io nella testa, che collocano Ulisse là,
nell’Odissea, nell’Inferno, nel passato epico che mica viene a parlare con me. Il pastore-Hermes che
sprona Ulisse a raccontare la sua storia vuole ascoltare “storie di uomini”, come noi del resto. Continua a leggere

GLI STUDENTI DEL G.B. GRASSI PORTANO IN SCENA UNA RIFLESSIONE SUL LIBERO ARBITRIO

Ieri sera, alle 20.30, gli studenti della Compagnia Teatrale del Liceo Scientifico G.B. Grassi,  ha rappresentato in occasione della rassegna Studenti in Scena XXIII edizione un testo auto-prodotto: Free Fly. Continua a leggere

PRENOTA IL TUO POSTO PER FESTEGGIARE 30 ANNI DI NOI!

Vi aspettiamo presso la Biglietteria del Teatro Giuditta Pasta nei seguenti orari:

mercoledì e sabato | 9.00 – 13.00

giovedì e venerdì | 15.00 – 18.00 Continua a leggere

LO STAFF DEL TEATRO GIUDITTA PASTA VI AUGURA BUONE VACANZE ESTIVE E VI ASPETTA A SETTEMBRE PER NOVITÀ TUTTE DA SCOPRIRE! Continua a leggere

“Le imprese scelgono la cultura e lo spettacolo perché stimolano l’economia e creano ricchezza nel territorio.”

https://bit.ly/2SsuL1f

Articolo di Marilena Pirelli – Il Sole 24 ore Continua a leggere

Eventi

Sei in cerca del regalo perfetto da fare ai tuoi cari? Quest’anno vuoi stupirli con qualcosa di unico, speciale e in grado di stupire?

REGALA UN’EMOZIONE, REGALA TEATRO con le nostre offerte Natalizie.

Puoi scegliere:
biglietti sulla Stagione 2021/2022
– la CARD 2 INGRESSI a 60 euro.
Una sorta di biglietto aperto. Si tratta di 2 ingressi a scelta sulla Stagione 2021/2022, esclusi gli eventi speciali.
– la CARD XMAS+ a 120 euro.
Quattro ingressi a scelta, condivisibili, sulla Stagione 2021/2022, esclusi gli eventi speciali.
– la XMAS BABY VARD a 54 euro.
Due biglietti per un adulto e un bambino per tre spettacoli a scelta della Stagione Teatro Ragazzi.

I biglietti e gli abbonamenti si possono acquistare sia online (clicca qui) che al botteghino. Se passi da noi ti daremo anche una graziosa busta regalo dove poterli inserire.

Ti aspettiamo a Teatro!

PRESENTAZIONE DEL LIBRO, LABORATORIO E …
Sabato 11 dicembre 2021 | ore 11.00 sul palco del Teatro Giuditta Pasta, si terrà la presentazione del libro LE PAROLE DELLA NEVE di Valentina Maselli con le illustrazioni di Chiara Nasi edizione LAVIERI.
Valentina Maselli condurrà un laboratorio dedicato ai bambini alla scoperta dell’importanza delle parole e Chiara Nasi vi racconterà come nascono le illustrazioni. Al termine dell’incontro chi lo desidererà potrà acquistare il libro, che verrà personalizzato con una dedica e un’illustrazione da Valentina e Chiara.
La vendita è curata dalla libreria UBIK di Busto Arsizio.
LE PAROLE DELLA NEVE è una storia che celebra il potere della parola attraverso un racconto di fantasia.
In un paese popolato da persone che parlano in continuazione, cercando di dominare gli uni sugli altri, solo i bambini sono alla ricerca di termini dimenticati, gentili e leggeri. Chi riuscirà a cambiare il corso degli eventi? La neve, con la sua delicatezza ovattata che abbraccia l’intero paesaggio e zittisce, con la sua eleganza, anche i conversatori più accaniti.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: educazione@teatrogiudittapasta.it
Il viaggio di Mowgli

Ritorna in Tour da Dicembre 2021 il più amato Family Musical in Italia con la regia di Ilaria Deangelis.

Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Kipling, SDT Eventi presenta la storia che ha appassionato intere generazioni di famiglie.
È il viaggio di Mowgli, il ragazzino trovato dai lupi nella giungla ed allevato nel branco, del suo amico del cuore, l’Orso Baloo, e della pantera Bagheera. Saranno proprio loro ad accompagnare il cucciolo d’uomo alla ricerca delle sue radici, in una giungla densa di pericoli ed insidie. Incontreranno il serpente Kaa, affamato e pronto ad ingoiare il piccolo Mowgli, la tigre Shere Kan, cacciatrice di uomini, e il non meno terribile imperatore dei gorilla re Luigi, che farà di tutto per rubare i segreti del mondo umano.

Due ore di spettacolo all’insegna del grande divertimento, un musical ricco di colpi di scena, musica, scenografie e coreografie travolgenti. Uno spettacolo per tutta la famiglia che oltre a divertire farà riflettere sui valori dell’amore e dell’amicizia.

Con Ilaria Deangelis ed uno straordinario cast di cantanti, attori, ballerini con scenografie e videoproiezioni mozzafiato!!

Dopo lo spettacolo PHOTO BOOTH con tutto il cast!

Informazioni:
regia di Ilaria Deangelis
di Tony Labriola, Stefano Govoni
con Andrea Manganotto, Ilaria Deangelis, Francesco Antimiani, Mattia Inverni
produzione: SDT Eventi, Luna di Miele Produzioni

Spettacolo:
domenica 19 dicembre 2021 | ore 16.00

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto under12: 15 euro

Chiunque conosca Giovanni Vernia associa il suo nome alle irresistibili maschere con cui ha conquistato tv e web, ed è in questo spettacolo che l’artista racconta da dove nasce la sua “follia comica”.

È un demone interiore il suo, che comincia ad apparire da bambino, stimolato dalla Genova in cui è cresciuto e dagli stravaganti parenti pugliesi e siciliani. Ed è una sorta di spiritello dispettoso, che si manifesta in modo sempre più invadente durante la sua carriera da ingegnere, costringendolo a diventare comico di professione.

Vernia o non Vernia è un esercizio di leggerezza intelligente, dove la storia personale dell’artista si sovrappone ad un divertentissimo, ma acuto viaggio attraverso i luoghi comuni di questi strani tempi moderni. Vernia, da vero showman, spazia con disinvoltura dal racconto alla parodia, dal canto al ballo, creando un rapporto col pubblico unico e coinvolgente. E dopo una serata irresistibile vi chiederete: “ma era Vernia o non era Vernia?”.

INFORMAZIONI
di Giovanni Vernia, Paolo Uzzi, Pablo Solari
con Giovanni Vernia
regia di Giampiero Solari, Paola Galassi
produzione Savà Produzioni Creative

LO SPETTACOLO
venerdì 14 gennaio 2022, ore 21.00

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto: 28 euro
ridotto under26: 20 euro

GLI ILLUSIONISTI DELLA DANZA

RBR Dance Company Illusionistheatre, che da anni porta in scena progetti artistici atti a sensibilizzare il rispetto per l’ambiente, presenta la sua nuova produzione Boomerang gli Illusionisti della Danza: un viaggio onirico che inizia con la comparsa della vita sulla terra, la nascita dell’uomo e che si sviluppa poi in tre ambienti diversi ma tra loro collegati dalla presenza, diretta o indiretta, del genere umano.

Il primo quadro rappresenta il progressivo ritirarsi delle nevi perenni: con coreografie fluttuanti ed illusionistiche si descrive l’inarrestabile scioglimento dei ghiacciai.

Si scende poi nelle caotiche città, tra la quotidianità automatizzata dell’essere umano, omologata e sovrastata dalla tecnologia: l’uso sapiente di speciali fondali e proiezioni amplificano la rappresentazione di un’umanità intrappolata nella sua gabbia di vetro.

Nell’ultima tappa del viaggio le profondità degli abissi riempiono la scena; seppur nel nostro immaginario possano esser infinite, sono ormai sature di plastiche: i danzatori, moltiplicandosi e sparendo, emulano la dimensione marina nella sua sofferenza.

Boomerang gli Illusionisti della Danza, supportati da scelte registiche altamente ipnotiche, l’uso magistrale di luci e da musiche evocative, catturano letteralmente lo spettatore in un viaggio che ciascuno di noi dovrebbe intraprendere per comprendere come ad ogni nostra decisione o azione, consapevole o meno, ne corrispondono di uguali e contrarie anche quelle che mettiamo in atto nei confronti dell’ambiente in cui viviamo.

INFORMAZIONI
regia Cristiano Fagioli
coreografie Cristiano Fagioli, Cristina Ledri e Alessandra Odoardi
coreografia per 7 Danzatori
disegno luci Giancarlo Vannetti e Cristiano Fagioli
produzione digitale Think3D SRL
musiche originali Diego Todesco
costumi Cristina Ledri
service Me quadro service
comunicazione e media marketing Sonia Mingo
management Vittorio Stasi
produzione RBR Dance Company Illusionistheatre

LO SPETTACOLO
venerdì 10 dicembre, ore 21.00

Biglietti:
intero: 30 euro
ridotto: 28 euro
ridotto under26: 20 euro

La creatività torna in scena : a Saronno nasce il Collettivo O.P.E.R.A.

Un progetto creativo che vuole riaccendere i riflettori sulle problematiche attuali del mondo artistico, in particolare sulla riapertura dei teatri, partendo da uno dei simboli della città di Saronno: il Giuditta Pasta.

La Fondazione Culturale Giuditta Pasta ha deciso di collaborare con il Collettivo Opera per un’iniziativa di sensibilizzazione per promuovere la Giornata Mondiale del Teatro che ricorre il prossimo 27 marzo 2021. Una celebrazione che si svolgerà per la seconda volta in lockdown e con i teatri chiusi su tutto il territorio nazionale.

Nato da un’idea di due creativi saronnesi il Collettivo O.P.E.R.A. (acronimo che sta per Opere Personaggi E Racconti Annullati) è un progetto realizzato da Matteo Scolari (30 anni, art director e grafico) e Federica Amadio (26 anni, copywriter).

Il Teatro Giuditta Pasta anche in questa occasione non perde l’opportunità di essere vicino ai giovani e di sostenere le loro iniziative per il bene comune e per la Città di Saronno.

Il Collettivo O.P.E.R.A. ha raccolto le storie e i curriculum dei personaggi teatrali più famosi dando vita a una vera e propria campagna creativa. Sono state appese per tutta la città le candidature di questi illustri personaggi alla disperata ricerca di un lavoro essendosi ritrovati senza identità e senza attori che li riportino in vita su un palco.

Dalle strade al mondo dei social per creare “rumore” riempiendo le pagine con i volti dei più grandi protagonisti del teatro di tutti i tempi: Amleto, Mirandolina, Cyrano, Romeo&Giulietta e molti altri.

Partecipare all’iniziativa è semplice:

  • basta cercare su Instagram @collettivo_opera
  • scegliere una storia condividendola sui propri profili digitali (facebook, instgram feed e stories) a partire dal 27 marzo.

In più, grazie alla simbolica donazione di 1€ sul sito del teatro (https://toptix1.mioticket.it/Teatrogiudittapasta/it-IT/donations/donazione ), tutti coloro che lo vorranno potranno davvero sostenere la realtà del Giuditta Pasta facendo sentire la propria vicinanza come cittadini e amanti della cultura a una realtà che sta affrontando un momento molto difficile.

O.P.E.R.A. è stato creato per riaccendere i riflettori sulla situazione del mondo artistico e dei teatri italiani, che da più di un anno si trovano immersi in una crisi senza precedenti, sperando di poter tornare in sala il prima possibile, permettendo così ai protagonisti fantastici di questo progetto di tornare in scena.


Matteo Scolari, 30 anni, graphic designer e art director saronnese, ha studiato presso la Nuova Accademia di Belle Arti, mentre continua coltivare la passione per le culture underground, il mondo delle arti visive e quello della musica elettronica.

Federica Amadio, 26 anni, creative copywriter saronnese, dopo la laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione frequenta il master in Art Direction & Copywriting del POLI.Design, senza tralasciare l’impegno di speaker radiofonica presso diverse radio locali.

da Aristofane

Affrontare questo testo necessita una presa di posizione nei riguardi dei vari importantissimi temi che la scrittura di Aristofane riesce ad affrontare. La guerra, l’emancipazione femminile, pacifismo e la condizione della donna.

Anche se oggi il tema dell’emancipazione può risultare fuori moda rimane pur sempre interessante verificare come nella drammaturgia antica questo valore aggiunto abbia avuto il suo sviluppo ad iniziare da Euripide (una per tutte Medea). In questo testo questa emancipazione si sviluppa attraverso una fattiva collaborazione tra donne, anche di diverse città, che appaiono qui più che mai consce delle loro possibilità nell’imporre la propria volontà agli uomini. Le donne, che di solito sono sottomesse, (I loro compiti principali erano in quello di procreare – funzione estremamente importante in un tempo in cui le guerre con le città nemiche erano molto frequenti – e badare alle questioni domestiche) in questo testo rovesciano il mondo maschilista per ottenere con la parità di sesso, impensabile a quei tempi, la pace!

È uno spettacolo pensato in un periodo di “guerra”, di altra natura (ma sempre di guerra si tratta). Regolamentato dalle future “condizioni speciali per la messa in scena” 3 attori raccontano e vivono la Lisistrata di Aristofane. E’ un gioco musicale, una gioiosa commedia musicale, dove Lisistrata e i personaggi, aiutati dalle canzoni, narrando cos’è la guerra, invitano ad usare “l’antidoto” per la pace: l’amore e il sesso.

Informazioni:
da Aristofane
adattamento di Nicasio Anzelmo e Mario Scaletta
con Marisa Laurito e Mario Scaletta
e Monica Guazzini
costumi Graziella Pera
musiche Federico Capranica
scene Daniele Cupini
una produzione Spettacoli Teatrali Produzioni
Organizzazione Tania Corsaro
regia di Nicasio Anzelmo

Spettacolo:
sabato 24 ottobre 2020 | ore 20.30

domenica 25 ottobre 2020 | ore 15.30

Biglietti:
intero: 28 euro
ridotto: 26 euro
ridotto under26: 20 euro

I biglietti saranno in vendita presso il botteghino a partire da sabato 26 settembre 2020.
I biglietti online saranno acquistabili a partire dal 30 settembre 2020.

UN SOLO REGALO E TANTE STORIE DA SCOPRIRE!

Ecco le nostre proposte per un regalo perfetto in vendita dal 4 dicembre:

CARD REGALO 2 INGRESSI (56 euro)
Una card che ti dà la possibilità di scegliere 2 ingressi a tua scelta su tutti gli spettacoli della Stagione Teatrale 2019/2020
(esclusi gli eventi di Capodanno e San Valentino)

XMAS CARD GOLD (112 euro)
Quattro ingressi a scelta su tutta la Stagione Teatrale 2019/2020
(esclusi gli eventi di Capodanno e San Valentino)

XMAS CARD SILVER (60 euro)
Quattro ingressi a scelta da utilizzare sulle rassegne di Teatro Civile, Magia&Stupore e Musica (escluso Queenmania).

CARD SMART (280 euro)
Dieci ingressi a tua scelta da utilizzare come, quando e con chi vuoi tu.
(esclusi gli eventi di Capodanno e San Valentino)

XMAS babyCARD (27 euro)
Due ingressi a sceltada utilizzare sul musical I TRE PORCELLINI e la rassegna di CIRCO

Vuoi regalare un’esperienza unica? Regala un LABORATORIO.

LABORATORIO DI DISEGNO IPERREALISTICO (170 euro)
Condotto dal M°Alfonso Restivo

LABORATORIO DI PUBLIC SPEAKING (250 euro)
Condotto da Valeria Sara Costantin

INFO&PRENOTAZIONI
Biglietteria: tel. 02 96702127 – WhatsApp 333 5676085
info@teatrogiudittapasta.it
orari di apertura: mercoledì e sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00; giovedì e venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

 

Il Main Partner del Teatro Giuditta Pasta: Enrico Cantù Assicurazioni triplica la voglia di Teatro degli spettatori del Giuditta Pasta.

L’Agenzia Generali Saronno San Giuseppe, realtà leader nel settore assicurativo, ha scelto di supportare le attività del Teatro Giuditta Pasta di Saronno in qualità di Principal Partner, sostenendone lo sviluppo e la crescita come polo culturale attrattivo del territorio.

Enrico Cantù Assicurazioni ha altresì deciso di condividere la sua passione per il Teatro con gli spettatori della Sala saronnese regalando ad ogni alzata di sipario 3 Gift Card.

A partire dal 18 ottobre prima dell’inizio di ciascun spettacolo verranno estratti a sorte 3 fortunati spettatori a cui verrà omaggiata una Card a 2 ingressi da utilizzare senza limiti per la Stagione Teatrale in corso.

Il Teatro Giuditta Pasta vuole ringraziare il proprio partner Enrico Cantù Assicurazioni per il suo sostegno e per la sua volontà a partecipare attivamente alla diffusione della cultura come valore irrinunciabile per la crescita della propria comunità.

Diventa nostro spettatore e potresti essere tu il vincitore!